Naturopatia - 1/6 - Piante medicinali e controllo glicemico - Dott. Claudio Biagi

Channel: naturopatiaonline

3,802

TIP: Right-click and select "Save link as.." to download video

Initializing link download... Initializing link download.....

°°°°°°° LEGGIMI per maggiori info su questo argomento!!! °°°°°°°

http://www.campuslaboratoriborri.it/

Naturopatia - Piante medicinali e controllo glicemico 1° Parte - Dott. Claudio Biagi

PIANTE MEDICINALI, CONTROLLO GLICEMICO E BENESSERE GLOBALE
di Claudio Biagi
Sulla situazione del diabete oggi
Prima del XX secolo la patogenesi della malattia diabetica era sconosciuta.
Il termine diabete, impiegato già dal I secolo d.C. (Areteo di Cappadocia) veniva collegato al verbo dià-bàinein, riferito all'eccessiva diuresi causata dalla malattia, mentre più tarda (1675) è la denominazione mellito, collegata al sapore dolce delle secrezioni organiche dei diabetici.
La distinzione tra diabete 1 o mellito e diabete 2 risale a tempi ancora più recenti (1936, H.P. Himsworth).
Nel diabete mellito di tipo 1 si ha la distruzione delle cellule beta del pancreas, legata a fattori autoimmuni o idiopatici non ancora chiariti (in questi casi non si riescono ad evidenziare anticorpi o marker specifici); alcuni ipotizzano il coinvolgimento nella patogenesi di infezioni virali.
La malattia insorge piuttosto precocemente (di solito fra i 10 ed i 16 anni), tende ad avere un comportamento instabile, con sintomi come sete intensa, poliuria, ipoglicemia, calo ponderale, astenia, immunodepressione; la chetoacidosi diabetica, che può portare facilmente al coma, è un'evenienza possibile e potenzialmente fatale.
Nel diabete mellito di tipo 2, di gran lunga più frequente (7-8 volte) rispetto al diabete 1, che insorge più tardivamente (dopo i 30 anni) vi è insulino-resistenza, con alterazioni a livello dei recettori periferici dell'insulina, iperglicemia ed iperinsulinismo che porta, nel tempo, ad un esaurimento funzionale del pancreas...

[NOTA BENE] L'intero testo del convegno è reperibile al sito del Campus - http://www.campuslaboratoriborri.it/
Dott. Claudio Biagi