Barzellette Divertenti sulle Donne!!! Top10!!!

Channel: Luca Scarpa

176,614

TIP: Right-click and select "Save link as.." to download video

Initializing link download... Initializing link download.....

Una donna è un essere umano adulto di genere femminile, della specie Homo sapiens.
Iscriviti qui, è gratis: http://bit.ly/2avb9DS
Gli altri miei social:
FACEBOOK: http://bit.ly/29Rhg3H
TWITTER: http://bit.ly/29Z1ODq
INSTAGRAM: http://bit.ly/2a2h4CR
GOOGLE PLUS: http://bit.ly/2aft569

Una donna è un essere umano adulto di genere femminile, della specie Homo sapiens.

La barzelletta è un breve racconto umoristico, trasmesso prevalentemente in forma orale, che mira a scatenare una reazione di ilarità nell'ascoltatore.

L'umorismo è la capacità intelligente e sottile di rilevare e rappresentare l'aspetto comico della realtà.

«Non vi è nulla di comico al di fuori di ciò che è propriamente umano» Henri Bergson

Divertimento: il godimento stesso procurato da uno spasso.

"Non esistono persone divertenti, ma solo persone che hanno voglia di divertirsi" by famoso uomo di spettacolo di cui non rammento il nome...

La barzelletta è uno stato verbale assolutamente prelibato, inventato in Terra di mezzo nell'anno 232 della seconda era dal Valar Gino Bramieri e dal suo discepolo Silvio Berlusconi, durante una pausa caffè. È inoltre una cerimonia di iniziazione, un rituale per consacrare l'accettazione di un individuo all'interno di un dato gruppo.
Le barzellette sono delle storielle che dovrebbero far ridere, ma quando non fanno ridere fanno schifo. E quando fanno schifo, chi le sente si deprime a tal punto da togliersi la vita. Da questo avvenimento infausto alcuni ricercatori Pampers credono che sia nato il primo emo che, tentando di togliersi la vita tagliandosi con un vibratore anale, senza riuscirci peraltro, scopre il divertimento di far finta di morire per esasperare le persone di cui si circonda. Per una barzelletta che non fa ridere o una qualsiasi situazione dal contenuto umoristico dubbio si usa spesso la sintetica ed efficace espressione "N.f.r.".
La prima barzelletta che sia stata inventata è "un uomo entra in un caffè, splash". Sebbene anche la più primitiva tribù degli aborigeni australiani la conosca, ad alcuni individui come i vecchietti bisognosi di parlare questa barzelletta fa ancora ridere.
http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Barzelletta

Risata:
La risata o riso è una reazione di carattere nervoso che si manifesta, nel comportamento umano, in più contesti. In genere, si tratta di una risposta emotiva di fronte all'esperienza del comico, o a sensazioni intense di allegria, piacere, benessere, ottimismo. Tuttavia, la risata può anche avere il ruolo di sfogo di emozioni di segno opposto, come la tristezza e la rabbia (in tal caso, nel linguaggio comune, si parla di risata nervosa). Ci sono anche cause fisiche che possono stimolare la risata a prescindere da qualunque contesto emotivo: per esempio il solletico o l'inalazione di ossido di diazoto (detto proprio per questo motivo "gas esilarante").

Il fenomeno della risata si presenta come una modificazione del ritmo respiratorio, sospensione dell'aspirazione, scosse che si ripercuotono nella laringe, contrazioni concatenate di molti muscoli (in particolare facciali e addominali), scopertura dei denti, e talvolta lacrimazione.

Il riso è una manifestazione tipicamente umana, che fin dall'antichità ha sollevato interrogativi concettuali di natura filosofica, psicologica, fisiologica e comportamentale. Ciononostante recenti studi dimostrano che alcuni primati e alcuni roditori reagiscono a stimoli tattili (solletico) con una specie di risata.

Natura della risata

I bambini tipicamente cominciano a ridere verso i quattro mesi d'età
È stato appurato che i bambini ridono molto di più rispetto agli adulti: un bambino ride in media circa 300 volte al giorno rispetto ad un adulto medio, che ride solo circa 20 volte al giorno; tuttavia questo può dipendere dal carattere di una persona. Secondo alcuni studi, l'inizio dell'età adulta provoca un graduale cambiamento caratterizzato da una maggiore serietà e una minore propensità alla risata. La risata è una espressione udibile o mostra di eccitazione, una sensazione interiore di gioia e felicità. Può derivare da una barzelletta o da solletico e altri stimoli. Alcuni ricercatori hanno dimostrato che i neonati già a 17 giorni di età emettono i suoni vocali del ridere o risate. Ciò contrasta con studi precedenti che indicano che i bambini di solito iniziano a ridere a circa quattro mesi di età. Il ricercatore Robert Provine ha dichiarato: "La risata è un meccanismo che ognuno di noi ha; la risata fa parte del vocabolario umano universale. Ci sono migliaia di lingue, centinaia di migliaia di dialetti, ma tutti ridono più o meno allo stesso modo". I bambini hanno la capacità di ridere prima ancora di parlare; quei bambini che nascono ciechi e sordi conservano tuttavia la capacità di ridere
http://it.wikipedia.org/wiki/Risata